Cattura-1 (1)

Venerdì 4 ottobre alle 18.30, l’Alliance Française di Bari presenta la mostra dedicata al Professor Domenico D’Oria, scomparso lo scorso aprile. Stimato docente universitario, da anni alla guida dell’Alliance Française di Bari, il Prof. D’Oria è stato anche presidente della Federazione delle Alliances Françaises di Italia, assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Bari ed insignito della Legione d’Onore.

La mostra propone una “rétrospective” che illustra, con  immagini e materiali originali, il percorso culturale che ha animato la vita del segretario generale dell’Alliance Française di Bari, amante delle arti in tutte le sue declinazioni (pittura, teatro, cinema, fotografia, letteratura) e ripercorre più di 50 anni della storia culturale dell’Alliance Française di Bari.

La mostra sarà accessibile dal 4 ottobre al 29 novembre, ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 20, presso l’Alliance Française di Bari

Al termine dell’inaugurazione, alle 20.30, presso la Chiesa di San Giacomo, l’Associazione Culturale L’Amoroso e Orfeo Futuro – Rete della Musica d’Arte, organizzano – nell’ambito del Festival Anima Mea con la direzione artistica del Maestro Gioacchino De Padova – il concerto “De l’Infinito – Rivestire la parola” dedicato alla memoria di Domenico D’Oria.

L’Associazione Culturale Italo Francese – Alliance Française di Bari è stata fondata nel 1955 con la missione di attuare qualsiasi iniziativa intesa a incrementare la migliore reciproca conoscenza e la maggiore cordiale amicizia fra le due nazioni, favorendo, in particolar modo, i rapporti culturali tra l’Italia meridionale e la Francia sotto tutti gli aspetti: linguistico, letterario, scientifico, storico, giuridico, economico, artistico.

Alliance Française di Bari
Via Marchese di Montrone, 39 – 70122 Bari
Tel. 0805210017
www.alliancefrba.it – info@afbari.it

La Fédération des Alliances Françaises d’Italie ha organizzato a Roma, l’8 e il 9 novembre 2019, presso la  facoltà di Lingue e Letterature Straniere,  il secondo Colloque International sur le Français d’Afrique Situation du Français d’Afrique sub-saharienne: histoire vedi allegato  : Articolo Colloque AF novembre 2019

    Si comunica , ormai da tempo, non c’è più l’impegnativa del Capo di Istituto, ma, contestualmente all’invio della domanda, deve essere inviata una copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento della tassa di esame. Il tutto deve essere inviato a Bari per posta e non via mail o via fax …