SEMINAIREPOUILLES

L’Ambasciata di Francia in Italia e l’Institut Français Italia,

nell’ambito del “Fondo di coordinamento delle Alliances Françaises per la cooperazione educativa” (Fonds de coordination des  Alliances Françaises pour la coopération éducative – Italie), ha emanato un bando per la realizzazione di progetti finalizzati all’integrazione del digitale e all’accompagnamento delle equipe pedagogiche alla transizione digitale con la finalità di favorire l’attrattività dell’insegnamento della lingua francese negli Istituti scolastici.
L’Alliance Française di Bari, in partenariato con le Alliances Françaises di Lecce e Taranto, ha partecipato al bando, presentando un progetto denominato “Les musées parlent en français”, che prevede attività pedagogiche integrate tra le discipline non linguistiche (DNL) e l’insegnamento della lingua francese in un’ottica pedagogica trasversale e interdisciplinare.
Il progetto presentato dall’Alliance Française Bari, in collaborazione con le Alliances Françaises di
Lecce e Taranto, è risultato primo nella graduatoria nazionale.

Vedi allegato :  les musées parlent en francais

Dans le cadre de l’atelier théâtre  “On va jouer!”, des élèves du Lycée Aristosseno de Taranto

des classes 4A, 3C et 1C , sous la supervision des prof.res G. Schiavone et A. Parente, ont réalisé

une vidéo  intitulée “Baudelaire et ses animaux”, rendant ainsi hommage au grand poète dont on

célèbre cette année le bicentaire de la naissance .

 UN GRAND BRAVO AUX ELEVES ET AUX PROFESSEURES!

 

Sono aperte le iscrizioni per il seminario pedagogico 2021 previsto martedì 20 aprile 2021 – Ore 16:00 ed organizzato dalle Alliances Françaises di Bari, Lecce e Taranto.

VEDI  PROGRAMMA IN ALLEGATO

séminaire_AF_Taranto

Modalità di partecipazione:

Il seminario è rivolto ai docenti di lingua francese degli istituti scolastici della Puglia e a tutti gli associati delle Alliances Françaises di Bari, Lecce e Taranto.

Per l’iscrizione al seminario inviare una mail al seguente  indirizzo    :               

teresa.boscoaf2018@gmail.com entro venerdì 16 aprile specificando nell’oggetto “Iscrizione al Séminaire Pédagogique Pouilles – 20 aprile 2021” e indicando nel testo della mail il proprio nome, cognome e l’eventuale Istituto Scolastico di appartenenza.

Il Séminaire pédagogique si svolgerà sulla piattaforma ZOOM Cloud Meetings e in diretta facebook sulla pagina ufficiale dell’Alliance Française Bari.

Lunedì 19 aprile tutti gli iscritti riceveranno le informazioni per l’accesso al Séminaire pédagogique.

Per informazioni:

Alliance Française Taranto – teresa.boscoaf2018@gmail.com

 

In riferimento all’iscrizione all’esame di Certificazione Linguistica DELF Scolaire nella sessione di Marzo 2021successivamente annullata in applicazione delle disposizioni nazionali in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si comunica che è stata fissata una sessione DELF Scolaire straordinaria per il mese di Aprile 2021.

 

calendario

 

Tutte le iscrizioni pervenute per la sessione DELF Scolaire di Marzo sono quindi automaticamente spostate alla sessione di Aprile, secondo il seguente calendario ufficiale:

Prove scritte:

A1 : 20/04/2021

A2 : 22/04/2021

B1 : 21/04/2021

B2 : 23/04/2021

Prove orali :

Dal 01/04/2021 al 30/04/2021 (le date delle singole prove orali per ogni livello di certificazione saranno comunicate successivamente)

Si precisa che tale spostamento resta confermato salvo l’intervento di nuove disposizioni nazionali e/o regionali relative all’emergenza epidemiologica.

 

Nuove sessioni per le certificazioni DELF/DALF 2020/21

Ecco il calendario delle prossime certificazioni

DELF scolaire
Sessione di maggio 2021 – PROROGA ISCRIZIONI entro il 26 marzo 2021
Sessione di giugno 2021 – Iscrizioni entro il 09 aprile 2021

DELF Tout Public
Sessione di giugno 2021 Iscrizioni entro il 16 aprile 2021
Sessione di novembre 2021 Iscrizioni entro il 08 ottobre 2021

Mme Hélène Francès , professeure d’histoire et géographie au lycée Aristosseno de Taranto présente les initiatives proposées par l’ALLIANCE de TARANTO à l’occasion des 57 ans de jumelage entre la ville de BREST et TARANTO et notamment le concours d’idées “Un pont à travers  l’Europe, jumelage entre la ville de Brest et Taranto ” .

Cultura, trasporti, salute o alloggi: in Francia lo status di studente offre molti vantaggi e importanti riduzioni. Approfittane!

TARIFFE RIDOTTE CHE PERMETTONO DI VEDERE LA CITTÀ CON OCCHI DIVERSI

L’offerta culturale è accessibile agli studenti ad un prezzo ridotto. Mostrando semplicemente la tessera studenti hai diritto a tariffe ridotte nei musei, nei teatri e nei cinema.

Per gli studenti europei con meno di 26 anni, i musei nazionali francesi sono gratuiti tutto l’anno. Le biblioteche sono ad accesso libero per tutti gli studenti.
Anche spostarsi in città e da una città all’altra non costa così tanto. In città, le società di trasporto comuni alle grandi città, offrono delle tariffe speciali agli studenti. Prendere il treno poi, costa ancora meno grazie alla carta giovani della SNCF per i giovani che hanno tra i 18 e i 27 anni.

Se hai un budget ristretto per pranzare, non esitare a varcare la porta di uno dei 450 ristoranti universitari della Francia. Con 3,25 euro, puoi gustare un pasto completo. Per accedere  a questi ristoranti devi presentare la tessera studente. Alcuni sono aperti anche la sera nel week-end.

CONTRIBUTI SOCIALI, MEDICINA PREVENTIVA E CONSULTORIO

Tre contributi da parte della CAF (cassa degli assegni familiari) possono ridurre l’importo del tuo affitto: l’ASL (allocation de logement sociale),  l’APL (aide personnalisée au logement) e l’ALF (allocation de logement familial). Per sapere se hai diritto ad una di queste agevolazioni, fai una simulazione sul sito della CAF. Per parlarne direttamente con dei consulenti, puoi visitare la pagina Facebook della CAF, dedicata agli alloggi studenteschi.

Ogni università dispone di un servizio sanitario,il Service universitaire de médecine préventive et de promotion de la santé (SUMPPS). Tutti gli studenti possono consultare un medico, verificare il proprio stato di salute o ricevere dei consigli. Alcuni consulti sono gratuiti, soprattutto quelli riguardanti la contraccezione, gli screening, i vaccini, l’alimentazione e l’assistenza psicologica.

Inoltre, puoi ottenere dei contributi per sottoscrivere un’assicurazione sanitaria e beneficiare di un maggior rimborso delle spese mediche.

Ecco i siti che potrai consultare e dei video di presentazione

https://www.italie.campusfrance.org/

https://www.institutfrancais.it/italie/i-doppi-titoli-italo-francesi

https://www.italie.campusfrance.org/

https://www.studyrama.com/

https://www.studyrama.com/

https://www.institutfrancais.it/napoli/quali-studi-dopo-lesabac-videoconferenze-zoom

VEDI ALLEGATI :

J’AI CHOISI LA FRANCE

ETUDIER EN FRANCE